Cerca
  • Garbo Parrucchieri

Come SNODARE i capelli LUNGHI ?

Semplice snodare i capelli ?

Per qualcuno potrebbe esserlo, ma per tutte coloro che impazziscono ogni giorno con la spazzola?

Non disperatevi, ho raccolto per voi qualche accorgimento.

I motivi per cui ci si possa ritrovare con una chioma davvero annodata possono essere numerosissimi, ma una cosa è sicura: la tua capigliatura rientra senza ombra di dubbio in una o più di queste quattro categorie.

- Capelli Medio-Lunghi

- Capelli Sfibrati o Danneggiati

- Capelli Trattati

- Mancato uso di prodotti professionali

Chiaramente maggiori sono le categorie in cui rientrano i vostri capelli, maggiore sarà l’impegno che dovrete dedicare alla questione.

Ho deciso di dare 5 consigli per chi vorrà districare i capelli ancora da bagnati, ed altri 5 per chi si cimenterà nell’impresa approcciandosi ad una chioma asciutta.

CAPELLI BAGNATI

1. Applica sui capelli 5 pump di Oi Oil.

Oi Oil è puro olio di RouCou e serve ad aumentare l’idratazione dei capelli donando ad essi lucentezza e setosità. Questo prodotto evita le lesioni alle squame, che si causerebbero con una forte azione pettinante sul capello secco e annodato.

2. Dividi la testa in 4 spicchi.

Una divisione centrale (fronte – nuca) ed una orizzontale (orecchio – orecchio).

3. Pettina ora una sezione alla volta.

Avrai l’estrema cura di incominciare dalle punte, per evitare di creare altri nodi nel tentativo di sgarbugliare i primi.

4. Applica qualche pump di Oi Milk.

Si tratta di un latte estratto dal RouCou con un estremo potere setificante, condizionante e ricostituente. Per regalare al capello setosità, morbideza e lucentezza sempre più, applicazione dopo applicazione.

5. Asciuga i capelli.

Fallo dall’alto verso il basso, senza mai mettere l’aria del phon in una direzione differente da quella citata un secondo fa, questa è una delle cause primarie di un incremento notevole di nodi.

CAPELLI ASCIUTTI

1. Applica sui capelli 5 pump di Oi Oil.

Serve ad aumentare l’idratazione dei capelli, e renderli setosi e lucidi. Evita le lesioni alle squame, che si causerebbero con una forte azione pettinante sul

capello secco e annodato.

2. Dividi la testa in 4 spicchi.

Pettina ora una sezione alla volta, avendo l’estrema cura di incominciare dalle punte per evitare di creare altri nodi, nel tentativo di sgarbugliare i primi.

3. Asciuga i capelli.

Procedi con una sventagliata di aria calda: serve per attivare le microparticelle dell’olio, che entrano nello stelo del capello per donare una brillantezza ed una morbidezza irraggiungibile senza questi passaggi.

4. Riapplica sui capelli 5 pump di Oi Oil. Per una finitura elegante e cristallina!

5. Salta di gioia! Adesso puoi :)


Marco Nicolai.



17 visualizzazioni0 commenti

© 2020 by GARBO - Garbo Parrucchieri - P.IVA 01170120180